Il pianista brasiliano potrà continuare a suonare il piano grazie ai suoi guanti magici bionici.

Il leggendario pianista Joao Carlos Martin, considerato uno dei migliori interpreti di Bach ha finalmente realizzato il sogno di ritornare a suonare il piano dopo 21 anni, grazie ai suoi guanti magici hi-tech.

Infatti il pianista, a causa di una malattia degenerativa celebrare, che le limitava il movimento delle dita nel piano, aveva dovuto appartarsi poco a poco dalle scene e dal suo strumento che aveva suonato tutta la vita.

Ma qualche anno fa iniziarono i tentativi e i prototipi dell’inventore Ubirata Costa, un ingegnere che aveva conosciuto dopo un concerto, per creare un paio di guanti bionici che aiutassero a far ritornare sulla scena il pianista.

Ed oggi finalmente il pianista ha compartito nei social un video in cui lo si vede con i suoi nuovi guanti suonando nuovamente il suo strumento.

L’ ingegnere spiega che i guanti sono in neoprene con fibra di carbono e che “quando il maestro suona e preme il tasto del piano, le lamine riportano le dita nella posizione corretta”.

Il pianista é ritornato a vivere una seconda vita ed anche se non ha ancora recuperato la velocità con cui suonava anni fa, sembrerebbe che già ha programmato un concerto per il mese di ottobre nel Carnegie Hall di New York, reso possible grazie ai suoi nuovi guanti magici .

Tutte le news

Diritto d’immagine: RSI NEWS

¿Ti é sembrato interessante questo post? Lascia una valorazione cliccando sulle stelline di valutazione

5 / 5. 3