Myhrvold

Una nuova tecnologia ci avvicina alle opere d'arte della natura.

Se guardiamo da vicino, a livello microscopico, possiamo dire che ogni singolo fiocco di neve è una vera e propria opera d’arte naturale.
Ma catturare l’immagine di un fragile fiocco di neve di un millimetro non è un compito facile, considerando che queste minuscole strutture cristalline si sciolgono rapidamente e che le stesse condizioni meteorologiche e la temperatura determinano la struttura del fiocco di neve.

Ecco perché Nathan Myhrvold, ex CTO di Microsoft e fondatore di Modernist Cuisine, un laboratorio di innovazione alimentare, ha deciso di avvicinarsi ai fiocchi di neve, costruendo una fotocamera ed un obiettivo specifico.

Myhrvold3

Infatti per catturare i fiocchi di neve nel loro splendore, Myhrvold dopo 18 mesi di lavoro e ricerca ha costruito  una macchina fotografica speciale che assomiglia ad una grande scatola su un telaio in fibra di carbonio e che utilizza un sensore Phase One (100MP),  adattato per realizzare scatti a livelli microscopici.
Inoltre come la temperatura determina la struttura del fiocco di neve, nella fotocamera è stato integrato un sistema di raffreddamento con luci LED per mantenere la temperatura tra i -26 ed i -29 gradi Celsius (la velocità dell’otturatore minima è di 500 microsecondi).

Una macchina fotografica che ci aiuterà ad avvicinarci alla bellezza nascosta dei fiocchi di neve ed un esempio di come la tecnologia ci possa aiutare ad avvicinarci alle opere d’arte della natura.

Se vuoi saperne di più su Myhrvold e le sue  foto clicca qui!

Seguici con un mi piace in facebook e ti manterremo aggiornato!

¿Ti é sembrato interessante questo post? Lascia una valorazione cliccando sulle stelline di valutazione

5 / 5. 6