Quest’ estate con Google Earth VR possiamo visitare i parchi nazionali dell’America del Nord.

Come sappiamo in questo momento con questa nuova normalità, viaggiare non é più semplice come prima anche perché se in questo momento ci sono paesi che si stanno riprendendo dall’emergenza, altri sono ancora nella fase di massima allerta. Ma la nostra voglia di viaggiare può essere ora soddisfatta dalla tecnologia. Infatti i tours virtuali, possono essere un modo alternativo di esplorare il mondo comodamente seduti nella nostra poltrona.

Infatti la realtà virtuale ha permesso la fruizione full-immersive dei contenuti video, dei giochi, ma anche di ogni altra esperienza in cui si richieda l’intrattenimento in prima persona. Nel 2016 Google Earth VR ci ha dato la possibilità di viaggiare in qualsiasi parte del pianeta e visitare qualsiasi città, monumento, come la muraglia Cinese, paesaggi come le Alpi.

La realtà virtuale offre un incentivo incredibile per la fruizione full-immersive dei contenuti video, ma anche dei giochi e di ogni altra esperienza in cui si richieda l’intrattenimento in prima persona. Lo sa bene la società di Mountain View, che ha perciò deciso di implementare questo tipo di tecnologie in merito al suo prodotto Google Earthin modo tale da riuscire a ultimare un prodotto in grado di garantire un viaggio intorno al mondo direttamente da casa propria e con l’utilizzo di un semplice visore per la realtà virtuale.

Quindi dallo scorso mese Google Earth VR ci permette dei meravigliosi tour virtuali di alcuni dei più belli e affascinanti paesaggi naturali al mondo come i parchi del Nord America. A partire dai più famosi come il Grand Canyon in Arizona, passando attraverso alcune perle naturalistiche ancora poco conosciute al di fuori del continente americano. Questi tour virtuali vi faranno sentire proprio come se vi trovaste lì!

Con Google Earth è possibile fare un tour virtuale toccando 31 dei Parchi Nazionali statunitensi, tra cui Yosemite, Yellowstone, Grand Canyon, Mount Rainier, Denali, Joshua Tree, Death Valley. E ancora il Glacier National Park e il Parco Nazionale delle Montagne Rocciose.

Un esempio é il Big Bend, uno dei parchi più grandi degli Stati Uniti, a  sud ovest del Texas al confine con il Messico. Caratterizzato da aree montuose, deserti ed affascinanti canyon che ci fanno vivere alcune viste mozzafiato. Un’altro parco interessante é lo Utah, caratterizzato dalle sfumature rosse e rosa dele colonne rocciose del  Bryce Canyon e da scorci suggestivi.

Se vuoi dar un occhio ai tours, non perderti i video qui sotto, ma se vuoi vivere anche tu questa esperienza entra en Google Earth. A partire dalla home di Google Earth basta cliccare sul simbolo di ricerca e cercare “Parchi nazionali degli Stati Uniti”. Infine per vivere un’ esperienza davvero emozionante non dimenticarti di un visore di realtà virtuale di buona qualità.

Seguici con un mi piace in facebook e ti manterremo aggiornati!

Visore 3D Oculus Quest

¿Ti é sembrato interessante questo post? Lascia una valorazione cliccando sulle stelline di valutazione

5 / 5. 23