Woven city toyota

Si chiamerà "Woven city" che significa "cittá intrecciata" e sarà costruita in Giappone.

Nell’ultimo CES2020, Toyota presentó il progetto della Woven City, una smart city laboratorio del futuro che si inizierà a costruire  a partire del 2021 in Giappone. Si tratta di una smart city completamente connessa, sostenibile e che farà uso di veicoli autonomi, robots e dell’intelligenza artificiale. Akio Toyota, presidente de la multinazionale, commentò:

“Costruire una piccola città da zero sarà un’opportunità unica per sviluppare tecnologie del futuro, incluso un sistema operativo digitale per l’infrastruttura della città con persone e veicoli collegati e comunicati da sensori.”

La smart city laboratorio sarà costruita ai piedi del Monte Figi in Giappone, coprirà un’area di 70 ettari e sarà abitata all’incirca da 2.000 persone, principalmente dagli stessi ricercatori della Toyota e relative famiglie, che si dedicheranno allo sviluppo delle stesse tecnologie. La città sarà progettata dallo studio dell’architetto danese Bjarke Ingels, il quale ha già progettato la sede di Google in California e Londra e la cosiddetta “Lego House” in Danimarca

I pilastri su cui si fonda il prototipo della città sono la comunità, la mobilità personale, i veicoli autonomi, la robotica, le case intelligenti, l’intelligenza artificiale, la mobilità come servizio, l’edilizia assistita multi-generazionale, la natura, la salute, le strutture energetiche a idrogeno, la ricerca accademica, la collaborazione tra le industrie e costruzione e produzione intelligenti.

Woven City significa “cittá intrecciata” in quanto é progettata su 3 tipi di layouts di strade: uno solo per veicoli veloci, un altro per veicoli di mobilità personale a bassa velocità, come biciclette, skateboard ed il terzo un percorso paesaggistico solo per i pedoni.

wove city

Per quanto riguarda gli edifici, saranno costruiti principalmente in legno. I tetti saranno coperti da pannelli fotovoltaici per ottenere energia solare, che verrà aggiunta a quella generata dalle celle a combustibile a idrogeno, sviluppate dall’azienda per le sue auto elettriche, per completare l’approvvigionamento energetico della città. Nella struttura sotterranea della città, verranno installati un magazzino di energia a idrogeno, sistemi di filtrazione dell’acqua e una rete di consegna a domicilio completamente autonoma che si collega agli edifici.

E un’altra chiave del progetto è Toyota e-Palette, un prototipo di veicolo autonomo che fungerà da trasporto personale e commerciale, oltre che effettuare consegne ai laboratori di ricerca e sviluppo che verranno installati nella piazza centrale. Pertanto, i residenti della città saranno in grado di percorrere le strade principali solo con veicoli autonomi a zero emissioni.

La smart city includerà lo sviluppo di un sistema operativo per gestire l’infrastruttura e le connessioni tra persone, edifici e veicoli automatizzati, tutti completamente collegati tra loro. Inoltre le case saranno il laboratorio ideale per testare nuove tecnologie che aiuteranno i suoi abitanti nelle attività quotidiane. La intelligenza artificiale basata su sensori servirá per rifornire il frigorifero, buttare la spazzatura e persino controllare lo stato di salute di tutti coloro che risiedono.

Le case useranno l’intelligenza artificiale basata su sensori per controllare la salute degli occupanti, soddisfare le esigenze di base e migliorare la vita quotidiana, creando un’opportunità per implementare la tecnologia connessa con integrità, in modo sicuro e positivo”, ha affermato Okio Toyoda.

Quindi una vera e proprio città laboratorio che ci farà  capire come sarà l’esperienza di vivere guidati da un cervello digitale che non solo vede tutto, ma lo controlla, una città piloto che certamente ci indicherà cosa in futuro non dovremo fare nella progettazione di una  smart city e a cosa dovremo dar priorità  per progettare una città realmente sostenibile.

Seguici con un mi piace in facebook e ti manterremo aggiornato!

¿Ti é sembrato interessante questo post? Lascia una valorazione cliccando sulle stelline di valutazione

5 / 5. 7