Sai cos'è una tastiera laser e come funziona?

Quando si parla di novità in fatto di tastiere per il computer è impossibile non citare le tastiere laser. 

Anche se presenti già da diversi anni sul mercato , oggi con una piccola spesa possiamo anche noi scrivere direttamente sul tavolo con le tastiere proiettate, come nei film di fantascienza. Inoltre sono disponibili modelli  tascabili che possiamo portare sempre con noi e collegarle anche allo smartphone o alla tablet attraverso una connessione bluetooth.

Per chi scrive molto con il tablet e lo smartphone, la tastiera laser o olografica è un’ottima soluzione, già che permette di scrivere  e-mail o conversazioni, agevolmente, fuori casa.

Ma come funziona una tastiera laser? La tastiera laser è una tastiera virtuale che può essere proiettata su una qualsiasi superficie. La proiezione del layout della tastiera avviene grazie a  un piccolo proiettore che trasmette dei raggi infrarossi da una torretta alta meno di 10 cm. La riflessione dell’infrarosso viene rilevata da un sensore ottico tridimensionale che invia un input e comunica  al dispositivo il tasto che è stato premuto. 

È compatibile su qualsiasi dispositivo (PCtablet o smartphone che sia) purché sia dotato di bluetooth o USB con cui potrai connettere il relativo cavo USB, che ti servirà  anche  per ricaricare la tastiera a infrarossi. La tastiera a laser dunque, non ha problemi di compatibilità, dal momento in cui la sua stessa tecnologia funziona anche sui sistemi operativi Android e iOS.

tastiera laser

La tastiera olografica per smartphone, per computer, tablet o qualsiasi altro dispostivo, è utilizzabile e consigliata per chi ha bisogno di lavorare senza ingombro o in spazi che non permettono l’uso di una classica tastiera.

Questa tipologia di periferica a infrarossi la consigliamo anche a chi viaggia molto e non vuole portare con se la tastiera esterna per il proprio pc,  oppure a chi scrive molto con tablet e smartphone o a chi vuole scrivere con più agilità.

Infine la tastiera laser è sicuramente molto comoda anche per lavorare al buio grazie alla proiezione della tastiera di color rosso in modo da poter lavorare anche in zone buie e/o poco illuminate.

Caratteristiche importanti da valorare nella scelta di una tastiera laser sono l’autonomia della batteria, il tipo di layout (lingua), le dimensioni della tastiera proiettata, il peso ed il design.

Infine qui ti proponiamo la migliore tastiera laser che abbiamo incontrato nel mercato.

Precedente
Successivo

Capacità della batteria: 2.500 mAH

 Durata della batteria: circa 6 ore

Peso dispositivo: 160gr

Dimensioni dimensione: 4,5×4,5×9 cm

Dimensioni tastiera proiettata: 25×10 cm

Layout tastiera: english Qwerty

Altre funzionalità: power bank, funzione mouse, sopporto smartphone

Design: tastiera tascabile, leggerissima e dal disegno elegante

Seguici con un mi piace in facebook e ti manterremo aggiornato!

¿Ti é sembrato interessante questo post? Lascia una valorazione cliccando sulle stelline di valutazione

5 / 5. 4